in

The Trip – Caronte- Live Prog Exhibition Rome



The Trip – Caronte- Live Prog Exhibition Rome

source

29 Comments

Leave a Reply
  1. Conosco Joe da quando eravamo ragazzi, in effetti eravamo compagni di scuola. Di più, ero il suo compagno di banco quando iniziò la sua avventura musicale con i Lonely Boys. Spesso si assentava da scuola perchè provavano tutte le sere fino a tardi e la mattina non ce la faceva a venire. Così lo aiutavo io con i compiti a casa (e anche in classe, ormai posso dirlo) e mi è mancato molto quando ha lasciato la scuola per seguire il suo sogno. L'ho ammirato sempre da lontano e mi vergogno a dire che non sono mai andato ad ascoltarlo dal vivo. Mai, fino a che non è stato troppo tardi. Addio, Peppino, (come ti chiamavo allora) riposa in pace. La musica ha perso un grande interprete, purtroppo non sempre capito ed apprezzato come meritavi. Io ho perso un caro amico!

  2. Perché ci lasciano tutti? Non è giusto che a 14 anni scopro il prog e proprio quando scopro band a me inedite vengo a sapere della morte di membri leggendari, così che non potrò mai vederli dal vivo. E poi molti sono tastieristi, il mio strumento! Ciò mi crea dispiacere

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *